AIV - Accademia Italiana Videogiochi

F.A.Q.

Avete domande? Ecco le risposte

Quali sono i requisiti per accedere ai corsi AIV?

Non esistono requisiti specifici per accedere ad AIV, sebbene sia consigliabile aver completato il ciclo di studi superiori. 
Nemmeno saper disegnare o conoscere la matematica sono requisiti per seguire al meglio i corsi, in quanto le necessarie nozioni artistiche e matematiche verranno trattate a lezione.
Inoltre i docenti sono a vostra disposizione per valutare insieme la scelta del prescorso più congeniale, sia in base ai propri interessi che alla precedente formazione.

Che differenza c'è tra AIV e gli altri corsi italiani di grafica e programmazione?

AIV è una scuola mirata alla formazione di giovani professionisti intenzionati a lavorare nell'industria videoludica: ogni nostro corso è pertanto di natura estremamente pratica nonché volto all'acquisizione di tutte le abilità profesionali necessarie per competere sul mercato del lavoro a livello internazionale. 

Quali sbocchi ci sono per uno studente AIV? E in quali ambiti è in grado di operare?

Lo studente che si diploma presso AIV è operativamente pronto per entrare in una software house italiana o estera come “Risorsa Junior” e cominciare in tal modo la sua carriera da professionista nel mondo dei videogiochi.
AIV è l’unica ad aver inserito i suoi studenti in software house italiane ed estere e continua a ricevere richieste di outsourcing da parte di realtà nazionali ed internazionali. 
Inoltre le competenze acquisite in AIV permettono di spaziare anche in altri ambiti lavorativi; ad esempio i grafici possono trovare impiego in settori quali: pubblicità, cinema, cinema d'animazione, sviluppo di app, design industriale, stampa 3D, ecc... I programmatori invece possono applicare le loro competenze in settori quali: militare, civile, sviluppo di app, applicativi e gestionali, gestione server, ecc...

Posso iscrivermi ad uno qualsiasi dei corsi o devo seguirli tutti?

E' consigliabile seguire uno solo dei percorsi di studio alla volta, data la mole di lavoro prevista.

Che succede se devo interrompere gli studi per cause di forza maggiore?

Quello di AIV è un percorso di studi altamente professionalizzante e richiede passione, costanza e motivazione da parte deli studenti. A differenza di ciò che succede in molte altre scuole, AIV non obbliga alla sottoscrizione di un contratto vincolante. Qualunque studente dovesse decidere di abbandonare il percorso di studi, a prescindere dalla motivazione, può farlo avvisando la segreteria e pagando solo fino al momento di interruzione del corso.
In AIV preferiamo essere flessibili in modo da non gravare sulle economie degli allievi qualora insorgano impedimenti alla prosecuzione del corso.

Come posso trovare un alloggio vicino all'Accademia? 

AIV è situata nei pressi dell'Università degli studi di Roma "La Sapienza", per questo nella zona sono continuamente disponibili alloggi per studenti e non, sia camere che posti letto. Puoi trovare alcune risorse qui, qui, qui e qui.