AIV - Accademia Italiana Videogiochi

Blog

L'etichetta "con pubblicità" obbligatoria su Google Play!

Gli sviluppatori devono aggiornare i propri contenuti entro Gennaio 2016 o rischiano la sospensione!

Google sta introducendo nel proprio store l'uso obbligatorio dell'etichetta "Con pubblicità" (nome italiano non definitivo)  per tutte quelle app che sfruttano le pubblicità come fonte di guadagno, obbligando tutti gli sviluppatori a registrare i propri contenuti entro Gennaio 2016.

In una email inviata a tutti gli sviluppatori su Google Play infatti - come scoperto da Droid Life - viene annunciata l'iniziativa di espandere l'iniziativa introdotta dalla compagnia annunciata nella conferenza Google I/O di Maggio, inizialmente destinata esclusivamente alle app nel programma "Designed For Families" e ora in estensione per tutte le app.

"Entro l'11 Gennaio 2016, devi loggare nella dashboard di Google Play Developer e dichiarare se le tue app contengono pubblicità. Dopo questa data, questa dichiarazione sarà obbligatoria per poter aggiornare la tua applicazione"

Google ha anche avvisato che il non applicare questo aggiornamento potrebbe portare ad una sospensione dal Google Play Store, riservandosi inoltre il diritto di applicare l'etichetta a qualsiasi app a propria discrezione.

Questo è solo l'ultimo esempio dello sforzo di Google per rendere trasparente all'utente come i contenuti dell'applicazione sono monetizzati. La compagnia ha abbandonato l'etichetta "Gratis" nelle app che presentavano micro-transazioni oltre un anno fa, seguita da Apple poco dopo.