AIV - Accademia Italiana Videogiochi

Blog

Nintendo non venderà NX in perdita

Il presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima ha affermato che la compagnia non ha intenzione di vendere Nintendo NX in perdita. Mentre altri produttori di console vendono frequentemente hardware in perdita, con l'intenzione di recuperare quei soldi attraverso la vendita di software. Nintendo non a quasi mai usato questa strategia, con un'eccezione particolare: Wii U.

"Quando Wii U è stata lanciata, lo Yen era molto forte. Suppoendo che la situazione non si ripeterà, lanciare la console in perdita non supporterebbe il nsotro business, dunque lo stiamo tenendo in considerazione per NX", ha commentato Kimishima, che poi continua:

"Prevediamo circa 800,000 Wii U vendute nell'anno fiscale che finirà a Marzo 2017, che è una riduzione di circa 2.4 milioni rispetto all'anno precedente. NX e gli smart device saranno essenziali per coprire questo gap, ma ci aspettiamo anche che il business dei contenuti digitali giochi un ruolo importante. Tuttavia, stiamo pianificando le nostre azioni con la previsione che le vendite di NX compensino per l'impatto della riduzione di vendite di Wii U,"