Blog

LA MASTERCLASS DI STEFANO SARDO PER SCRITTURA MULTIMEDIALE

Lo sceneggiatore Stefano Sardo sarà ospite del corso di Scrittura Multimediale per una masterclass sulla creazione del mondo di “Il ragazzo invisibile”

Oggi Mercoledì 22 giugno il Corso di Scrittura Multimediale di AIV ha in serbo per i suoi studenti un’occasione davvero unica. Stefano Sardo, sceneggiatore, regista e musicista (è il frontman dei Mambassa) sarà ospite nelle nostre aule per una masterclass sulla creazione del mondo di “Il ragazzo invisibile”, film fantascientifico di Gabriele Salvatores (2014 + sequel nel 2018) e opera transmediale (sviluppato anche in romanzo e graphic novel). 

Una figura trasversale

Riportare il curriculum cinematografico dello sceneggiatore e regista torinese è davvero un’impresa.

Autore prolifico sia per il cinema che per la televisione, Sardo ha firmato diverse sceneggiature come “La Doppia Ora”, il suo film d’esordio diretto da Giuseppe Capotondi e premiato con la coppa Volpi al Festival Del Cinema di Venezia, o “Tatanka”, tratto da un romanzo di Roberto Saviano e diretto da Giuseppe Gagliardi. 

Un esempio di opera transmediale

Con “Il ragazzo Invisibile”, supereroe italiano sviluppato in un’opera transmediale, attira definitivamente l’attenzione di stampa e pubblico. Ideato anche come romanzo e graphic novel, a portarlo sul grande schermo è il regista Premio Oscar Gabriele Salvatores. Il film viene salutato dalla critica come un “nuovo inizio per l’industria dell’intrattenimento Made in Italy” e nel 2014 vince un premio ai Nastri d’Argento e uno ai David di Donatello (dove aveva ottenuto ben 10 candidature).


Stefano Sardo inoltre è presidente dell’associazione 100 Autori. Prima realtà italiana per importanza tra le Associazioni Autoriali dell’audiovisivo, rappresenta e raccoglie figure autoriali che spaziano dall’ambiente cinematografico. Tra i nomi di maggior rilievo: Marco Bellocchio, Carlo Verdone, Dario Argento, Paolo Virzì, Cristina e Francesca Comencini. Oltre che per nomi legati al grande schermo, 100 Autori rappresenta anche documentaristi e autori legati al mondo dei new media.